Assistiamo nella creazione e/o nella partecipazione a strumenti consortili, joint venture, reti di impresa, associazioni temporanee di scopo, e in generale nelle relazioni istituzionali di filiera e di territorio.

Vogliamo puntare a livello strategico su alcuni obiettivi trasversali, e proseguire i nostri sforzi:

a. nella creazione di un ambiente fertile per l’innovazione, supportando le community di practice attraverso passi attivi per rinforzare il valore della conoscenza indotta dall’interazione di gruppi informali;

b. nella gestione della conoscenza preveniente dall’esterno, grazie a tecnologie e interventi in grado di supportare i processi di comunicazione tra le varie funzioni;

c. nello sviluppo, condivisione e applicazione delle best practice;

d. nello sviluppo delle relazioni tra le organizzazioni e fra individui all’interno delle stesse (relationship management);

e. nella risoluzione dei problemi e, soprattutto, individuazione delle soluzioni da rendere disponibili a tutti i clienti al fine di garantirne il riutilizzo.

f. nel supporto alla codifica raccolta e fruibilità della conoscenza tacita.

A livello operativo tanto i servizi contrattuali, quanto le attività di networking vogliono puntare a:

g. riduzione dei tempi di “produzione” e supporto all’attività commerciale;

h. accelerazione dei tempi di risposta e flessibilità, generando un ambiente nel quale l’accesso, la circolazione e l’utilizzo delle conoscenze e lo stimolo alla sua crea-zione siano semplificati e favoriti;

i. sostegno alla gestione strategica degli asset intellettuali mediante la definizione di sistemi innovativi di misurazione delle performance, elemento che diventa anche evoluzione del prodotto/servizio;

j. evoluzione e miglioramento continuo della conoscenza e supporto al cliente, al fine di rispondere tempestivamente alle sue esigenze espresse e implicite e in un’ottica di relationship marketing.